CHARDONNAY ÉLEVÉ EN FÛT DE CHÊNE ANSELMET

45,00

Lo Chardonnay elevé en fût de chêne che non riesce a non conquistare riconoscimenti a tutte le manifestazioni a cui viene invitato.

6 disponibili

Purchase this product now and earn 5 Points!
Download the factsheet

Vitigni: Chardonnay 100%

Altitudine: 800-900 m slm

Parcelle: 2 – nei comuni di Saint Pierre e Villeneuve

Resa per ettaro: 90 q

Terreno: morenico sabbioso

Concimi: organico naturale

Trattamenti annuali: max 3 (fitofarmaci)

Diservo: meccanico

Anno di impianto: 1989

Densità impianto: 8000-10000 ceppi/ha

Sistema impianto: cordone speronato

Fermentazione: 25 giorni in barrique francese di 3 diverse stagionature.

Affinamento: barrique francese con batonnage per 6-9 mesi

Percentuale di barrique nuove: 30%

Bottiglie prodotte: 3500-4000

Anno: 2015.

Alla vista: giallo oro, intenso e caldo.

All’olfatto: i profumi che si sprigionano sembrano infiniti, di incredibile complessità, frutto della sua lunga permanenza sui lieviti direttamente in barrique borgognotta. Note che aprono alla bacca di vaniglia mai eccessiva che accompagna il varietale in grande espressione. Ananas e acacia avvolte da tocchi di fumé, quel “grillé” che tanto colpisce negli Chardonnay della Cote del Blancs.

Al Gusto: l’ultimo tassello che completa l’opera d’arte è il gusto, così grande che a fatica lo si può contenere in bocca. Morbido e sontuoso avvolge da subito ogni angolo del palato dando grande prova di eleganza, complessità e stoffa. Non si perde la matrice valdostana che grazie ai minerali trasferiti dalla roccia bilancia l’immensa materia con una freschezza davvero di grande stile che non verrà mai abbandonata nel tempo.

Pesce e crostacei, formaggi di capra e stagionati leggeri, carni bianche.