FUMIN LES CRETES

28,00

Caratteristiche: Rubino con unghia viola. Al palato si esprime, con grande carattere, succoso e fragrante. Tannini morbidi e note di vaniglia, ginepro, tabacco. Chiude lentamente in bocca sulle note della liquirizia.

Curiosità: il nome Fumin deriva dal colore grigio fumo dei suoi acini, ricchi in pruina. Varietà ancestrale valdostana, non ha parenti in altri areali produttivi. Tradizionalmente utilizzato in composizione con altre varietà, è oggi vinificato in purezza nella Doc Valle d’Aosta. La Les Cretes è stata la prima azienda valdostana a produrlo nella doc 1993.

12 disponibili

Purchase this product now and earn 3 Points!
Download the factsheet

Vitigni: Fumin 100%, autoctono rosso.

Zona di produzione: La Tour e Les Crêtes di Aymavilles.

Età anni 16.

Terreno (tipo, esposizione, altimetria): morenico, sciolto, sabbioso in pendenza con esposizioni nord/ovest e sud. Altitudine 650 metri s.l.m.

Primo anno di produzione: 1995.

Superficie, forma di allevamento, densità di impianto, resa: 1,0 ha circa, sistema a Guyot; impianto di 7.500 piedi per ettaro, filari a ciglione e ritocchino.

Resa 8.000 kg/ha.

Vendemmia: manuale, a metà ottobre.

Vinificazione: fermentazione in acciaio inox (temperatura 28/30°C). Lunga macerazione (15 giorni) con rimontaggi giornalieri. Affinamento di un anno in botti di rovere francese. Maturazione di un anno in bottiglia.

Bottiglie annue prodotte: 7.000.

Note gustative: rubino con sfumature violacee. Al naso fruttato, con sentori di cuoio e spezie. Al palato concentrato, succoso, morbido e sapido con tannino levigato, incorniciato da sentori di vaniglia, boisé, grafite, prugne cotte, ginepro e liquirizia. Adatto a lungo affinamento. Per apprezzarne al meglio le caratteristiche si consiglia di scaraffare il Fumin qualche minuto prima del consumo.

Abbinamenti: salumi, fondute, carni rosse, cacciagione, formaggi.

Temperatura di servizio: 17/18 °C.

Bicchiere consigliato: grand ballon